IL CARTASTORIE: UN PRINCIPE PICCOLO PICCOLO.

IL CARTASTORIE: UN PRINCIPE PICCOLO PICCOLO.

Liberamente ispirato al Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry

Uno spettacolo-laboratorio per parlare di AMBIENTE, ORIGAMI, KIRIGAMI E FANTASIA

Regia: Piero Bonaccurso
Con: Greta Belometti, Piero Bonaccurso
Tecnica: spettacolo laboratorio con manipolazione della carta e interazione con i bambini del pubblico.
Età consigliata: dai 4 anni in su. Adatto per le famiglie.
Durata: 60 minuti.

La nota storia del Piccolo Principe in questo spettacolo-laboratorio viene un po’ tagliuzzata e rincollata. Il Piccolo Principe racconterà del suo viaggio nell’universo e di tutte le cose belle che ha visto e di chi ha conosciuto. Esistono, ad esempio, un pianeta innevato, uno pieno di pesci, uno sorretto dalle farfalle… Racconterà queste avventure Mastro Carta, un signore silenzioso e molto abile che costruirà tutte le cose che il Principe piccolo piccolo gli racconta. È prevista la partecipazione attiva dei piccoli spettatori con cui costruiremo ed animeremo tutti gli oggetti e gli animali che incontreremo durante la storia.

Trama

Atterrato malauguratamente nel deserto un pilota d’aerei fa la conoscenza di un ometto molto speciale. E fin qui tutto regolare. La nota storia del Piccolo Principe però in questo spettacolo-laboratorio viene tagliuzzata e rincollata. Il Principe piccolo piccolo racconterà del suo viaggio nell’universo e di tutte le cose belle che ha visto e di chi ha conosciuto. Si parlerà di universo e mondi sconosciuti. Insieme ai ragazzi si costruiranno ed animeranno tutti gli oggetti e gli animali del racconto.

Tecnica

Lo spettacolo-laboratorio è guidato da due buffi animatori (Mastro Carta e Cartina) che racconteranno la storia servendosi della carta. Il pubblico sarà invitato a partecipare tagliando e piegando la carta per dar forma alla scenografia e ai personaggi del racconto. Talvolta inoltre verrà chiesto ai bambini di rappresentare alcune scene della storia e animare (dar vita) i personaggi creati.Inoltre in questo spettacolo Mastro Carta, l’uomo della carta, mostrerà delle costruzioni molto curiose e difficili, delle autentiche magie, realizzate solo con la carta!!!

 Finalità

Acquisire abilità manuali: piegando e tagliando la carta si possono creare infiniti oggetti, personaggi e animali; Esercizio di immaginazione; cenni di tecnica di messinscena: i ragazzi saranno invitati a rappresentare i personaggi e gli animali della storia
È uno spunto originale per parlare di ecologia, riciclo e riutilizzo in tempi come questi dove ogni albero è più che mai importante e speciale.

Esigenze strutturali

Per la buona riuscita dello spettacolo è importante sapere con precisione l’età e le abilità manuali dei partecipanti per meglio organizzare lo sviluppo dello spettacolo. La poca manualità e l’età non precludono la partecipazione e l’efficacia dello stesso.

Gallery