Visionari

Visionari

Da un’idea di: Piero Bonaccurso
Con: 5 attori
Durata: 90′
Location: Spazi all’aperto e strade percorribili dalla macchina scenica
Lingua: Spettacolo non verbale
Fascia di Pubblico: di qualsiasi età e nazionalità
Costumi: Greta Belometti, Serena Ielapi (sartoria teatrop)
note: Itinerario da concordarsi con gli organizzatori, musica autonoma. Necessario un camerino con bagno.

Esistono ancora i sogni collettivi?
È possibile trascendere e modellare la realtà?
Idee, astrazioni e colori prendono forme e diventano geometrie solide, forme antropomorfe.
Forme colori e materiali si trasformano e mutano. L’iniziale stacticità dell’estro si concretizza in una narrazione ottica, emozionale ed intuitiva.
Staticità e movimento si alternano al ritmo di una guida: un Ministro del Tempo. Un personaggio un po’ artista un po’ scienziato che non parla bene,
si esprime solo tramite le sue tre colorate opere itineranti e le loro reazioni.
Egli sarà cosi caparbio da riuscire nella sua impresa ovvero tramutare statue in esseri danzanti.
Una triade della creatività, del post moderno artistico, è pronto a invadere l’immaginario urbano insieme al loro creatore, per stuzzicare la vista, l’udito
e il cuore. Uno spettacolo d’atmosfera che sollecita le emozioni e i sorrisi.

Lo spettacolo visionari ha partecipato fra gli altri alla 30° edizione di  Mercantia  e alla 27° edizione di Olala Internationales Strassentheater
Festival a Lienz in Austria